1/13

Proloco di Montenero Sabino:

+39 0765324036

Via Roma

Montenero Sabino

Info

Castello Orsini

Situato come di consueto nella parte più alta del paese, il “Castrum Montis Nigri” esisteva già nel lontano 1023, come dimostrano i documenti conservati nella grande Abbazia di Farfa, ma si narra che fosse stato costruito addirittura prima dell’800, e che Carlo Magno in persona fosse passato di qui.

 

La funzione del castello fu certamente quella di sorvegliare le lussureggianti valli ai suoi piedi, trovandosi Montenero in cima ad un costone di roccia, ma anche le cave di pietra focaia che per secoli fecero la fortuna di questo luogo.

 

Diverse famiglie si avvicendarono nel possesso del castello di Montenero: i Lavi, gli Orsini, i Mattei, fino ai marchesi Vincentini di Rieti. Oggi, però, è conosciuto come Castello Orsini, dal nome della famiglia a cui appartenne nel Quattrocento.

 

Mentre il nucleo originario dell’edificio risale al Medioevo, il castello fu successivamente ampliato e trasformato in Palazzo Baronale. La sua caratteristica più spettacolare è rappresentata dai bei torrioni merlati ai lati del portone di ingresso, a cui si giunge attraverso due scalinate in pietra.

 

Recentemente restaurato e consolidato, si presenta in buono stato, compatto e straordinariamente maestoso, a dominio di un panorama capace davvero di togliere il fiato. Dai camminamenti in cima alle torri, infatti, si ammira in basso la struttura dell’intero paese, longilineo e particolarissimo, così come le antiche mura e tutta la bellezza dell’incontaminato territorio circostante.


Per immergersi nell’atmosfera delle sue origini, immancabile è una visita al paese durante la Giornata Medievale di Montenero Sabino, ad agosto. Oltre ad assistere ad esibizioni di falconeria, tiro con l’arco e lancio di coltelli ed asce, si ammira la sfilata di un corteo storico e si possono visitare, nella magnifica cornice del castello, le botteghe delle antiche arti e mestieri.

Designed by Bottega Vaquier