Percorsi di

ENOGASTRONOMIA

Gran parte di questo territorio era umbro fino al primo quarto del secolo scorso. Ad ogni modo l'intero territorio fa parte dell'Appennino centrale e ne ha seguito gli sviluppi anche in materia enogastronomica. Di sicuro le particolarità non mancano qui, non tanto nelle tipologie di prodotti e piatti quanto nelle ricette e le modalità di preparale. Gli altipiani vengono coltivati a grano e farro secondo una tradizione millenaria che ispirò Nazareno Strampelli per la sua "Guerra del grano" volta a sfamare l'Italia e il mondo. Sulle pendici dei monti regna la vigna laddove il bosco non nasconde tartufi pregiati, funghi porcini e cinghiali. Proprio a Poggio Bustone la tradizione salumiera ha dato nascita ad una porchetta molto diversa dalle altre. Addentrandosi nel massiccio del Tancia e dei Monti Sabini si arriva nella terra dell'olio Sabina DOP. A legare tutta questa varietà sono stati i greggi di pecore in transumanza che proprio qui esprimono un pecorino di qualità eccezionale.

Show More
Cammino di Francesco

Designed by Boutegue Vaquier